Piscine Fuori Terra Solaris: Una Soluzione Di Design Per Migliorare La Qualità Della Vita

  • Realizzazione in legno naturale
  • Massima personalizzazione
  • Autoportante solo appoggiata

piscine fuori terra solaris wood

Le piscine fuori terra in legno Solaris Wood rappresentano un modo davvero semplice di realizzare il sogno di una piscina a casa propria.

Con questo tipo di soluzione possiamo superare gli eventuali ostacoli di carattere amministrativo che impedirebbero di soddisfare il desiderio di divertimento della vostra famiglia, o di relax e benessere per voi. Naturalmente, la costruzione di piscine Solaris Wood non è soltanto un escamotage per superare limitazioni imposte dalle norme locali, piuttosto una soluzione per realizzare una vera piscina nel proprio giardino. La tecnologia delle piscine Solaris Wood è una soluzione per questo tipo di situazioni, tuttavia tale scelta potrebbe essere adottata anche per ragioni del tutto diverse. Ad esempio, il committente non desidera che vengano fatti degli scavi nel suo giardino, oppure preferisce contenere l’intervento invasivo perché intende realizzare una piscina di dimensioni limitate. Ci possono essere diverse ragioni, ma in ogni caso con la costruzione di una piscina fuori terra in legno è possibile realizzare un prodotto finito, dai costi limitati e in tempi relativamente brevi, grazie alla quale potrà essere soddisfatto il desiderio di vivere piacevoli momenti in famiglia o con gli amici, in completa serenità, rispettando allo stesso tempo tutte le esigenze di comfort e sicurezza, grazie agli standard qualitativi e tecnici di alto livello dei nostri prodotti.

continua a leggere

La particolarità delle piscine fuori terra realizzate in legno pregiato, come nel caso del modello proposto in questa pagina, è quello di fungere da pregevole elemento di arredo giardino. Se esaminiamo con attenzione tutti gli aspetti, possiamo affermare senza tema di smentita che l’installazione di tali opere, in particolare il modello Solaris Wood da noi proposto, presenta i seguenti vantaggi:

  • La realizzazione di un luogo di relax per sé e la propria famiglia
  • La creazione di un luogo dove i propri figli possano divertirsi in sicurezza
  • Essere un vero e proprio elemento di arredo giardino

I vantaggi sopra elencati sono più che sufficienti per giustificare l’insieme dei lavori che verranno eseguiti per porre in essere l’intera opera. E’ comunque bene precisare che la progettazione, esecuzione e realizzazione finale di una piscina fuori terra richiede una quantità di lavoro relativamente minima oltre che una ben limitata entità di pratiche burocratiche necessarie.
Tali aspetti rappresentano i punti di forza a favore delle piscine fuori terra e vanno considerati con attenzione nel momento in cui siamo alle prese con la decisione di installare una piscina nel nostro giardino.

piscine fuori terraLa semplicità delle forme e l’uso di materiali assolutamente naturali e bio - compatibili, permettono a questo tipo di piscine di adattarsi praticamente a tutte le situazioni ambientali e architettoniche, tale da consentire l’installazione in un giardino esterno, creando un mix di eleganza e calore. Questo tipo di piscine possono essere posizionate del tutto fuori terra, ma anche parzialmente interrate, e non necessitano di particolari permessi edilizi dal momento che, in quanto struttura autoportante smontabile, per la sua posa in opera e installazione non richiede alcun utilizzo di cemento o dispendiose opere civili. Inoltre, cosa tutt’altro che secondaria, questa tipologia di piscine fuori terra può essere posizionata su qualsiasi tipo di terreno. Desideriamo sfatare del tutto l’eventuale idea che una piscina realizzata in una struttura fuori terra possa essere carente in termini estetici. Certamente una piscina interrata presenta altre caratteristiche, tuttavia le Solaris Wood, con materiali di alta qualità, possono essere dei prodotti altamente estetici. Le piscine Solaris Wood sono realizzate in legno di abete del nord trattato.

Piscine fuori terra Solaris Wood

Il legno è un materiale nobile, di alto valore estetico. Un materiale resistente, sano, sostenibile ed ecologico.

Ai più potrà sembrare strano l’abbinamento legno – piscina, in realtà è tutt’altro che strano e inusuale, basti pensare che i galeoni che solcavano gli oceani tra il 1600 e il 1800 erano fatti in legno. In realtà tutto dipende dalla qualità del legno usato e da come viene trattato. Per realizzare le nostre piscine fuori terra, utilizziamo legno accuratamente selezionato per la sua resistenza, flessibilità e resistenza all'umidità. Il legno da noi selezionato per la costruzione di piscine fuori terra è trattato e impregnato in autoclave e classificato in classe IV. Questa classificazione permette a Piscine Solaris di rilasciare una garanzia 10 anni sulla struttura in legno della piscina.

Il legno, un materiale naturale

Cerchiamo di esaminare assieme le caratteristiche di una struttura per piscine fuori terra realizzata interamente in legno. Una piscina in legno naturale presenta una serie di caratteristiche particolari che sono proprie del legno, che può essere utile conoscere.

Differenze di colore

Possiamo affermare, senza tema di smentita, che le qualità di legno naturale presentano delle variazioni di colore. E’ importante sapere che le variazioni di colore nel legno vengono intensificate (o per meglio dire, rese più evidenti) dai trattamenti cui viene sottoposto e dai prodotti utilizzati che penetrano nel materiale in profondità, a seconda della sua densità e venatura. Tuttavia, è importante sapere che queste variazioni di colore tenderanno ad attenuarsi con l’esposizione del legno all’esterno.

Uscita della resina

Successivamente al trattamento in autoclave, a causa della variazione di vuoto e pressione, possono affiorare alcuni residui di resina sulla superficie del legno. E’ un fenomeno naturale e non deve destare alcuna preoccupazione poiché per eliminarli è sufficiente grattarli delicatamente con un attrezzo appropriato, prestando attenzione a non rigare il legno. Sebbene possano essere efficaci, è bene non usare solventi perché possono macchiare la superfice del legno.

Risalita di sali

Il trattamento del legno in autoclave può dare come risultato la presenza di piccole macchie verdi in superficie. Per rimuoverle è sufficiente carteggiare leggermente la superfice del legno. In ogni caso, queste macchie spariranno nel corso del tempo.

Ingrigimento

Il legno naturale è soggetto all’influenza di raggi solari, tale influenza è riconoscibile da un ingrigimento caratteristico. Diverse persone apprezzano questi riflessi argentati naturali. Se invece preferite mantenere il colore originale del legno, nei toni di marrone, dovrete assicurarvi di trattare regolarmente le superfici utilizzando prodotti protettivi specifici, quali ad esempio impregnanti,oli, ecc..

La presenza di fessure e crepe

Nel tempo, lo sviluppo di fessure e crepe rappresentano un fenomeno di trasformazione naturale nel legno che non modificano le sue caratteristiche meccaniche, di conseguenza non rientrano nel campo di applicazione della garanzia. D’altra parte il legno, in quanto elemento naturale, è soggetto a lievi variazioni di dimensione in funzione del tasso d’umidità e della temperatura esterna, quando si asciuga tende a restringersi in modo non uniforme, causando la comparsa di fessure e crepe.

Presenza di nodi

La presenza dei nodi indica semplicemente la corrispondenza dei rami dell’albero da cui è stato tratto il legno. In base al tipo di legno utilizzato, i nodi possono variare in quantità e dimensioni. Nei manufatti per esterno i nodi sono normalmente previsti ed accettati. L’unico modo per limitare la loro quantità, è di scegliere essenze di legno diverse da quelle da noi proposte, che però sono molto più costose.

Muffe superficiali

Inevitabilmente, le strutture in legno sono soggette allo sviluppo delle muffe, provocate da funghi microscopici. Sono facilmente riconoscibili perché si presentano come un deposito «azzurrognolo», in particolar modo nel legno derivato dalle conifere. Questo fenomeno superficiale, rinforzato dal calore, dall’umidità e da scarsa aerazione, è caratterizzato da macchie con tonalità che variano da azzurro chiaro a blu scuro. Se da un lato può essere sgradevole, dall’altro è facilmente risolvibile: una semplice spazzolatura permette di eliminarle. D’altra parte se il legno viene adeguatamente trattato, come nel nostro caso, ciò rappresenta la migliore garanzia di protezione dagli attacchi delle muffe che possono danneggiarne le caratteristiche fisiche e meccaniche. Per maggiori dettagli riportatevi alle condizioni di garanzia specifiche del prodotto.

Congiunzione delle tavole

Per fornire un’elevata qualità delle nostre piscine viene effettuata un’accurata piallatura del legno utilizzato, questo lavoro può generare una differenza di spessore. Di conseguenza nelle piscine fuori terra può succedere di trovare delle tavole di spessore leggermente differente, ma ciò non penalizza minimamente le caratteristiche meccaniche della struttura.

La realizzazione delle piscine fuori terra in legno Solaris Wood

piscine fuori terravengono realizzate seguendo una serie di fasi. L’insieme di queste fasi rappresenta la procedura standard per la realizzazione di piscine fuori terra all’interno di qualsiasi giardino. Esaminiamole assieme. Come sempre, la prima fase è la progettazione della piscina. Questa fase comporta l’analisi dell’area dove sarà realizzata la piscina. Viene esaminata la consistenza geologica del terreno e la posizione della piscina rispetto all’esposizione agli agenti atmosferici. Quindi si procede alla progettazione dell’intera struttura, includendo la forma della piscina fuori terra e la localizzazione degli impianti di filtraggio e depurazione dell’acqua.

La fase che segue riguarda la costruzione e posa in opera della piscina vera e propria, utilizzando legni pregiati di elevata qualità e resistenza, trattati in autoclave. Si predispongono anche gli impianti per il trattamento dell’acqua. La partnership tra Zodiac e Solaris ha permesso di realizzare un nuovo sistema esclusivo per l’impianto di disinfezione dell’acqua. Tale sistema, coperto da brevetto internazionale, ne costituisce il cuore. Nell’impianto la purificazione minerale lavora in sinergia con l'ossigeno attivo.
Grazie a questo processo è possibile, senza tema di smentita, garantire le più elevate performance d’igiene e purificazione, senza far uso di cloro e dei suoi derivati. Dopo queste fasi, ci occupiamo del completamento degli impianti per il trattamento dell’acqua e la fornitura dell’energia elettrica che li farà funzionare. Quindi si procede al riempimento della piscina.
Prima di usare le nostre piscine per bagnarsi, l’acqua deve essere depurata attraverso il sistema trattamento che abbiamo scelto di adottare in sede di progettazione degli impianti. Nel corso dell’operazione viene controllato il livello di pH per assicurarci che rimanga entro i livelli ottimali così da evitare arrossamenti della cute o bruciore agli occhi. Il controllo delle procedure di depurazione, così come dei livelli di pH, viene eseguito attraverso la strumentazione fornita. La vostra piscina Solaris Wood è ora pronta per essere vissuta per il vostro benessere e quello della vostra famiglia.

piscine fuori terra

scarica il pdf


Contattaci ora e chiedici tutte le informazioni per realizzare la piscina dei tuoi sogni

Tutti i campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Form inserimento dati
Nome *
Cognome *
Città *
CAP *
Provincia *
Telefono *
E-mail *
Fasce orarie
08-12   12-14   14-18
Messaggio *
Sono interessato a
piscina interrata
piscina fuori terra
piscina naturali
spa
copertura telescopica
accessori per piscina
documentazione tecnica
gradirei la visita di un vostro consulente piscine
desidero ricevere Gratuitamente il catalogo Piscine Solaris
desidero essere contattato per un preventivo Gratuito
Luogo di installazione della piscina
Come ci hai conosciuti?
aurorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03